martedì 25 novembre 2008

Lanciano 2008


Con un pochetto di ritardo (e che volete, l'ho aperto ora il blogge), posto il mio lavoro per la sezione illustrazione per il concorso Lanciano 2008.

Si, lo so penserete che sono stato un pazzo a partecipare co sta porcata, però alla fine sono stato abbastanza contento del risultato, ci ho lavorato per 3-4 giorni, colorandolo tutto con i pennarelli Letraset (sia santificato chi li ha creati).

La discrepanza di tonalità che si nota tra le 2 metà del disegno è data semplicemente dal fatto che, essendo un foglio A3, l'ho dovuto scannerizzare in 2 momenti diversi e poi riunirli....l'originale è volato a Lanciano purtroppo, dato che le fotocopie facevano defecare.

mercoledì 19 novembre 2008

Ave popolo della rete!




Salve a tutti e benvenuti nel mio nuovo blog. Mi presento: sono un ragazzo di 19 anni e vorrei diventare tronista da Maria (sempre sia lodata).......Ma anche no, in realtà sono un aspirante fumettista di fama mondiale (è bene specificare), al momento sono uno studente del I anno della scuola del fumetto Grafimated a Palermo, ottima scuola composta da ottimi insegnanti nonchè professionisti del settore.
Dopo le dovute presentazioni vi introduco al blog presentandovi 2 pagine di storyboard che ho fatto la scorsa settimana riguardanti dei cortometraggi che abbiamo visionato nel corso delle settimane. Io ho scelto "The Old Man And The Sea" creato da Alexander Petrov, tratto dall'omonimo racconto di Hemingway. Un cortometraggio davvero pregievole che consiglio a tutti di vedere, molto particolare per via della tecnica usava, infatti Petrov ha dipinto ogni singolo fotogramma su una lastra di vetro, fotografando ognuno di essi per poi cancellarlo e dipingere sulla stessa lastra il fotogramma successivo (lavoro da pazzi), e poi li ha uniti. Il risultato è incredibile, sembra davvero un quadro in movimento.
Comunque i miei disegni sono alquanto elementari al confronto dei capolavori di Petrov, ma spero che, essendo la cosa più importante, ogni vignetta faccia capire quale scena sta raccontando.
A voi l'ardua sentenza.